Sap e General Electric si alleano: IoT industriale

L’accordo annunciato in questi giorni tra  General Electric e Sap guarda all’ IoT industriale .

Riguarda un intesa tecnologica che vede le due aziende condividere l’una la propria Sap Hana Cloud Platform e l’altra il proprio sistema operativo Predix, la piattaforma per la raccolta di tutti i dati dalle macchine industriali, a cui si aggiungono anche diversi elementi di collaborazione nell’ambito dell’asset management.

Industrial IoT:  si comincia da oil & gas

Il primo settore selezionato verso il quale General Electric e  Sap orienteranno i propri sforzi comuni è quello dell’oil and gas: infatti l’idea è quella di condividere le informazioni e i dati lungo le filiere di tutti i processi, una visione definita da entrambe le aziende “Things to Outcome”, cioè “dalle cose ai risultati”.
Entrambe le società fanno parte dell’Industrial Internet Consortium (IIC), la rete internazionale di università e di aziende , che s’impegna a coordinare e fissare le tecnologie abilitanti dell’Industrial Internet e le priorità in tutti i settori, incluso il manufacturing.
Ricordiamo fra l’altro che nel mese di luglio su Predix, General Electric ha stipulato una importante collaborazione con Microsoft, in modo da utilizzare Azure per l’abilitazione in cloud della piattaforma. L’accordo con Sap sarebbe dunque complementare a quello esistente con Microsoft.